Minore sbarca e stupra: “in Italia è legale, riportatemi in centro accoglienza”

Vox
Condividi!

Nordafricano sbarcato e in accoglienza come ‘minore non accompagnato’ stupra in gruppo insieme ad altri ‘minori non accompagnati’ e poi torna per essere ri-accolto.

Pensano che per loro tutto sia lecito in Italia. E in effetti lo è, perché questo a breve tornerà in centro accoglienza.




Un pensiero su “Minore sbarca e stupra: “in Italia è legale, riportatemi in centro accoglienza””

I commenti sono chiusi.