Violentata a morsi da immigrato mentre aspetta il bus

Vox
Condividi!

Ha afferrato la donna, una 55enne. Lei si è opposta e il marocchino ha insistito con violenza, mordendola.

Vox

Era seduta sulla panchina, all’una di notte di ieri – 23 ottobre – in piazza De Marinis a Poggiomarino, in attesa dell’ultimo autobus. Quando le si è avvicinato un 33enne del Marocco residente nel comune napoletano. Ha afferrato la donna, una 55enne, cercando di baciarla. Lei si è opposta e l’uomo ha insistito con violenza, mordendole le labbra.

La vittima ha iniziato a gridare. E le sue urla hanno richiamato l’attenzione di un carabiniere. Che, libero dal servizio, è intervenuto per difendere la donna aggredita. A quel punto il 33enne ha cercato la fuga, ma il militare lo ha bloccato e dopo una colluttazione l’ha arrestato.

L’arrestato deve rispondere di violenza sessuale e resistenza a pubblico ufficiale.

Violentata a morsi da mentre aspetta il bus

Tanto non risponderà.