Stuprata a Torino dai migranti, giudice: credono sia normale

Vox
Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Sul caso della ragazza stuprata a Torino da un numero ignoto di immigrati – erano in 20 nella casa, comprese femmine – i 6 indagati, 1 in carcere e 1 ai domiciliari, dicono di non avere fatto nulla di male, ‘solo’ uno stupro.

Torino, ragazza si è stuprata da sola. Immigrati liberi: “Non ci ricordiamo di avere stuprato”

Vox

Il giudice: “Non capiscono il male fatto”, per loro è normale. “Pericolosi, potrebbero commettere di nuovo il reato”.




Un pensiero su “Stuprata a Torino dai migranti, giudice: credono sia normale”

I commenti sono chiusi.