Toscani contro Esselunga: “Pubblicità retrograda”

Vox
Condividi!

Il pubblicitario più trash della storia interviene sulla delicata pubblicità di Esselunga:

Oggi la vera trasgressione è la normalità.




3 pensieri su “Toscani contro Esselunga: “Pubblicità retrograda””

  1. Per definire il personaggio basta ricordare quello che disse a proposito del ponte Morandi ; vado a memoria ma era più o meno così : ” … ma a chi vuoi che importi se è crollato un ponte ? ” . Si tratta di una persona arida , triste e priva di empatia verso i suoi concittadini e soprattutto verso chi ha subito un lutto così grave come la perdita di un figlio o di un coniuge !

I commenti sono chiusi.