Pd difende stupratore africano e lo fa rimanere in Italia: “Ce lo chiede la UE”

Vox
Condividi!

Pensate quanti stupratori sono sbarcati a Lampedusa in questi giorni.

Ancora su questa notizia:

Lo stupratore africano non può essere espulso: “Ha diritto all’accoglienza”

Vox

«Uno Stato membro – dicono i giudici – non può prevedere, tra le sanzioni che possono essere inflitte a un richiedente protezione internazionale in caso di gravi violazioni delle regole dei centri di accoglienza o di comportamenti gravemente violenti, una sanzione consistente nel revocare, neppure temporaneamente, le condizioni materiali di accoglienza».

Per questa ragione la sanzione «non può spingersi fino a tal punto e deve esercitarsi con strumenti che salvaguardino l’accesso del richiedente protezione all’assistenza sanitaria e a un tenore di vita dignitoso». E cosa bisognerebbe fare dunque? Magari trasferire in un altro hub lo straniero richiedente asilo ma continuare ad assisterlo con i soldi pubblici.

Ulteriore paradosso. L’avvocato del migrante accusato di stupro è una donna, e di sinistra. Isabella Arena, legale del nordafricano e già candidata del Pd a Treviso, appare invece molto soddisfatta.

Insomma, fare parte della Ue vieta di espellere gli stupratori. Altro motivo ottimo per uscire dalla Ue. Invece la scellerata fa le passeggiate mano nella mano con Ursula.




Un pensiero su “Pd difende stupratore africano e lo fa rimanere in Italia: “Ce lo chiede la UE””

  1. ma sta rincoglionita magari non capisce che agli italiani della ue non gli frega un cazzo??
    e che interessa solo a lei perche’ magari ci mangia da buona parassita quale e’!

I commenti sono chiusi.