Scuole del Veneto diventano centri di accoglienza per clandestini

Vox
Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA

Sono giunti stamane a Padova, provenienti da Agrigento, dopo lo sbarco sulle coste siciliane, una trentina di clandestini che la Cassazione vorrebbe definissimo ‘richiedenti asilo’ che saranno ospiti di un centro d’accoglienza nella palestra requisita di una scuola media:

NOTTE DI SBARCHI A LAMPEDUSA, IN ARRIVO MIGLIAIA IN TUTTA ITALIA: REQUISITE PALESTRE – VIDEO

Vox

Rimarranno in questa struttura per tre settimane, in attesa che la Meloni trovi per questi clandestini case sfitte nei vostri condomini.

La disponibilità a farsi carico dei clandestini era stata data dal sindaco del Pd Sergio Giordani.




2 pensieri su “Scuole del Veneto diventano centri di accoglienza per clandestini”

  1. Dove vanno i negri la terra e’ peggio di Chernobil!!Secoli x decontaminare!!!Inquinano anche all’aperto, mi son rotto il cazzo di stare in apnea xche’ le strade sono impestate di dromedarie con lo scolo, nigernekre e sporchi necri!!!MALEDETTA AFRIKA TROIA TI MANDEREI TANTI MISSILI ATOMICI QUANTI ATOMI DIMMERDA CHE TI COMPONGONO!!!

I commenti sono chiusi.