Meloni, dopo firma in Tunisia sbarchi raddoppiati

Vox
Condividi!

Nella settimana successiva alla firma del memorandum UE-Tunisia, dalla Tunisia sono sbarcati in Italia 7.359 clandestini. Ad oggi, già quasi 10mila.

VERIFICA LA NOTIZIA

Sgretolato il record di 6.431 sbarchi registrato la settimana precedente alla firma.

Nel frattempo a Roma si celebrava la gang bang di Meloni con i capi di Stato e di governo degli Stati africani.

Vox

“Non è più possibile trovare delle soluzioni a questo fenomeno con accordi bilaterali” ha detto il presidente tunisino Kais Saied ubriaco dei 255 milioni regalati dalla Meloni, quella che doveva fare il blocco navale.

Non puoi subappaltare la difesa delle tue frontiere a governi stranieri: diventi ricattabile. Uno Stato serio manda navi militari proprie e riporta indietro i clandestini. Se gli Stati nordafricani non accettano, allora si minaccia di interrompere ogni scambio commerciale: sono loro i deboli, ma serve un governo italiano che lo comprenda.




Un pensiero su “Meloni, dopo firma in Tunisia sbarchi raddoppiati”

  1. Quando persino lo Stato andrebbe privatizzato.(Messaggio subliminale)
    Perché in una società privata oltre al licenziamento sarebbe finita in tribunale per risarcimento dei danni combinati.

I commenti sono chiusi.