Ragazza drogata e stuprata da immigrati: la portano a casa svenuta e la violentano

Vox
Condividi!

La polizia ha arrestato questa mattina a Monza e a Cuneo due IMMIGRATI di 50 anni accusati di violenza sessuale aggravata e violenza sessuale di gruppo.

A sporgere denuncia nei loro confronti è stata una ragazza di 29 anni.

La vittima è stata drogata con un mix di Ghb sciolto nel suo bicchiere, la cosiddetta droga dello stupro. Si è risvegliata dopo qualche ora a casa dell’immigrato: nuda, stordita e con pochissimi ricordi della sera precedente. Secondo la denuncia, la 29enne ha riferito di essere stata violentata dal padrone di casa dell’abitazione e dal suo vicino, due uomini di origini albanesi.

Vox

Secondo la ricostruzione della Squadra Mobile di Monza, coordinata dalla Procura, è emerso che la vittima si era fidata di un amico di famiglia che conosceva da tempo e aveva accettato un invito in un ristorante. Subito dopo la cena la 29enne ha iniziato a non sentirsi bene manifestando euforia e amnesie: ha riferito di aver raggiunto la casa dell’uomo, dove ad attenderli c’era il vicino di casa. Qui i ricordi della donna si sono interrotti. Dopo essersi rivestita, la 29enne si è diretta alla clinica Mangiagalli di Milano, che ha poi trasmesso gli esiti degli esami alla Procura. Secondo quanto ricostruito dalla Polizia, i due arrestati hanno cercato inutilmente di comprare il silenzio della vittima offrendole denaro in cambio del ritiro della denuncia.

Ragazza drogata e stuprata da immigrati




3 pensieri su “Ragazza drogata e stuprata da immigrati: la portano a casa svenuta e la violentano”

  1. A noi agricoltori è vivaisti professionali se usiamo del glifisate in più, rompono le orchidee e poi permettiamo che giri sta feccia con altrettanta feccia in tasca. Basta è ora finirla, se le istituzioni stanno a guardare bisogna che i Cittadini si sveglino in ronde. Bona le’.

  2. «due uomini di origini albanesi.»

    Come al solito il giornalismo trash italiota usa in maniera fuorviante l’espressione “di origine”.
    Se mio nonno fosse albanese, io potrei dire di essere “di origine albanese”. Ma se io SONO albanese, non ha nessun senso dire “di origine albanese”, perché sono albanese e basta.
    Quindi si tratta semplicemente di DUE ALBANESI, non “due uomini di origine albanese”.
    Stesso discorso per i vari soggetti “di origine marocchina”, “di origine nigeriana” ecc.

I commenti sono chiusi.