Letta assunto dalla UE: verrà pagato per scrivere formule magiche

Vox
Condividi!

La Ue non è riformabile. E’ il cimitero degli elefanti. A parte impedirci di chiudere le frontiere e combattere la sostituzione etnica, serve solo a prendere i soldi dai cittadini e distribuirli ai leccapiedi. E’ così che il progetto va avanti, a suon di tangenti legali che vengono versate ai politici obbedienti una volta che non hanno più responsabilità di governo. Negli Usa, invece, queste tangenti vengono pagate sottoforma di incarichi delle multinazionali.

Il Consiglio dell’Unione Europea ha incaricato Enrico Letta di redigere un rapporto strategico sul mercato unico. Lo scrive il quotidiano belga Le Soir, citando l’ex segretario del Pd, che ha detto di essere “alla ricerca della formula magica per rilanciare il mercato unico europeo”. Letta lavorerà insieme al vice premier e ministro dell’Economia Pierre-Yves Dermagne e il rapporto dovrebbe essere pronto per marzo del 2024, durante la presidenza belga dell’Unione.

Vox

“Il rapporto uscirà poco prima delle elezioni (europee) dell’anno prossimo, e allora dovremo stare attenti alla disunione tra i vari Paesi… L’unità tra di noi è la cosa importante, quella che deve venire prima, molto più che marcare le nostre differenze”, ha detto Letta.

“Perdono le elezioni in Italia, fanno carriera in Europa. Dopo Di Maio, Letta. Evviva la Democrazia…” attacca Matteo Salvini, postando una card dove si legge del ‘nuovo incarico europeo per Enrico Letta’.

Voi, invece, le vincete e fate quello che facevano loro.




Un pensiero su “Letta assunto dalla UE: verrà pagato per scrivere formule magiche”

  1. Gente che non ha mai lavorato e che non sa distinguere un martello da una zappa ma proprio per la loro incapacità gli danno incarichi sempre più importanti per rovinare il popolo

I commenti sono chiusi.