Meloni riduce l’Italia in una baraccopoli di immigrati – VIDEO

Vox
Condividi!

L’Italia della Meloni è una baraccopoli. Una fogna multietnica a cielo aperto. Non solo non sta liberando il territorio dalle masse di immigrati importati dai governi precedenti, ne sta importando quanti mai ne erano stati importati prima.

Il risultato è questo:

Vox

Del resto, mica tutti possono stare in hotel:

Non c’è più posto.




3 pensieri su “Meloni riduce l’Italia in una baraccopoli di immigrati – VIDEO”

  1. Intanto, Rete4 è diventato il più potente strumento di propaganda immigrazionista a disposizione del governo. Persino Biloslavo, fino a qualche settimana fa una delle pochissime voci critiche sulla politica immigratoria, sta sfornando quotidianamente servizi sui salvataggi in mare e sull’abnegazione delle nostre forze armate, sulla generosità dell’Italia etc. Adesso la nuova parola d’ordine è cambiata: non più “l’immigrazione è strutturale”, bensì “Rassegnazione”: l’ondata migratoria non si può fermare, ma l’Italia è pronta a farvi fronte. Signori, questo è il governo di Soros, a cui Silviuccio ha messo a disposizione le sue tv.

    1. Mediaset è diventata peggio della Rai.
      Non si fa mancare trasmissioni di propaganda immigrazionista.L’ultimo stucchevole servizio visto ieri sul 5 circa l’ammmore tra coppie miste che supera ogni barriera.🤢

      1. Signori, basta vedere che ogni 10 pubblicità tv, in 9 ci sono negri e marocchi. Glieli mettono ma non certo per invogliare a comprare ciò che i porci reclamizzano, bensì per propaganda. I negri e i marocchi e i fottuti balcanici e pak e bangladiarree sono gli ultimi ad acquistare i prodotti per bianchi pubblicizzati proprio da loro, da negri, marocchi e merda varia.

I commenti sono chiusi.