Cadaveri clandestini trasferiti a Bologna: rivolta islamica, non vogliono sepoltura tra infedeli

Vox
Condividi!

Questi stanno occupando la nostra terra palmo a palmo, con la complicità dei governi. Un ‘cimitero islamico’ a Bologna.

Saranno tutte trasferite entro oggi al cimitero musulmano di Bologna le salme dei clandestini del naufragio di Steccato di Cutro. La decisione è stata presa dal ministero degli Interni ed ha colto di sorpresa le famiglie che si trovano a Crotone e che hanno inscenato una protesta con un sit-in davanti al Palamilone.

Vox

Chiedono di attendere qualche giorno per avere la possibilità di avviare le pratiche per il trasferimento nei Paesi di origine.

Il comune di Crotone, che ha raccolto le loro istanze, aveva già deliberato somme per i costi del trasferimento prelevandole dal Fondo migranti che poi sarebbe stato rimborsato dal Ministero.