Un’altra disgraziata pestata dal compagno islamico

Vox
Condividi!

Stanotte gli agenti del Commissariato di Ischia, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa, sono intervenuti in via Citronia a Forio per la segnalazione di una donna minacciata dall’ex compagno. I poliziotti, giunti sul posto, sono stati avvicinati da una donna la quale, indicando un uomo come il suo ex compagno, ha raccontato di averlo visto dirigersi nella sua direzione con passo svelto mentre stava raggiungendo la sua autovettura; la stessa, avendo subito delle aggressioni dall’uomo in altre occasioni, si era rifugiata nella sua macchina ma l’ex compagno, dopo aver rotto il finestrino dell’auto, era riuscito a raggiungerla nell’abitacolo e l’aveva minacciata.

Ridente cittadina

Gli operatori hanno bloccato l’uomo e, dopo averlo identificato per un 27enne tunisino con precedenti di polizia, lo hanno denunciato per atti persecutori, minacce aggravate e danneggiamento; infine, gli agenti hanno effettuato un controllo presso la sua l’abitazione ed hanno rinvenuto un portatessere con distintivo metallico riproducente i segni distintivi delle Forze dell’Ordine; per tale motivo è stato altresì denunciato per possesso di segni distintivi contraffatti. Ancora, i poliziotti hanno accertato che l’uomo aveva raggiunto il luogo della lite a bordo della sua autovettura risultata essere sprovvista di copertura assicurativa, revisione periodica e carta di circolazione; pertanto gli sono state contestate le violazioni del Codice della Strada previste.

Vox

Ischia: 27enne tunisino denunciato per minacce all'ex compagna