Amadeus richiude gli italiani nelle Foibe: Sanremo negazionista

Vox
Condividi!

Amadeus megafono della sinistra radicale militante. Invita neri, invertiti e travestiti. Nega il Ricordo dei nostri morti.

«Mentre assistiamo ancora una volta con rammarico alle inopportune esternazioni sul Giorno del Ricordo da parte dell’Anpi, rinnoviamo l’appello a tutte le istituzioni ad onorare questa celebrazione delle vittime delle foibe e degli esuli istriani, fiumani a dalmati che furono costretti a lasciare la loro casa e le loro terre dai comunisti titini». Alla vigilia del Giorno del Ricordo il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri, vicepresidente del Senato, lancia un appello a tutte le istituzioni ad onorare le vittime delle foibe.

Vox

Vittime Foibe, Amadeus nega ricordo durante Sanremo: si vergogni

«L’Anpi si unisca al nostro appello – continua Gasparri – e chieda che anche la Rai, domani 10 febbraio, celebri nel corso del Festival di Sanremo questa ricorrenza, istituita con legge dello Stato, e la memoria di tanti italiani. Un segnale forte e un atto dovuto, così come lo sarebbe l’approvazione, da parte del Parlamento, della mia proposta di legge per sostenere i viaggi delle scuole nei luoghi che furono teatro di questa triste pagina di storia, troppe volte nascosta e ancora oggi negata da alcuni».

La maggioranza non chiede: ordina. Non si fanno appelli a chi lavora per la televisione pubblica.




6 pensieri su “Amadeus richiude gli italiani nelle Foibe: Sanremo negazionista”

  1. scusate, ma se i fascio-leghisti non capiscono un cazzo nemmeno di quanto avviene nel presente (vedi ad esempio le interpretazioni farneticanti sul M5S),
    cosa pensate possano saperne delle le fobie?

    In realta la Rai e AMADEUS ,
    sarebbero prontissimi a mistificare la verita di quanto avvenuto ad i tempi di Tito
    il problema e’ che poi ci sono sempre 12 milioni di italiani, dietro gli schermi
    dotati di un cervello, con cui dover fare i conti.

    O pensate che in italia, siano tutti ritardati farneticanti leghisti?

    1. Stai tranquillo che Wagner giungera’!!!
      Tu non credi in Dio, SBAGLI!!!
      Ma quando le Sue armate giungeranno ti inginocchierai anche tu dinnanzi al Salvatore!!!
      Giurerai fedelta’ al Presidente Putin ed alla Federazione.Lascia stare le farneticazioni sulla lega, questo e’ uno scontro tra la civilta’ ed il caos!!!
      Non sei una persona malvagia, apri cuore e occhi e cerca di comprendere che quella in atto e’ la battaglia finale tra bene e male!!!
      Io sono un peccatore ma giuro fedelta’ a Putin perche’ nella mia imperfezione scelgo comunque il bene.

      1. cosi come un buon motociclista, deve amare le moto
        un buon guerrigliero deve amare la guerra.

        Per questi motivi la Russia ha inviato i wagner ed i ceceni, a combattere sui fronti caldi, perche essendo entrambi di ideologia nazista sono ottimi guerriglieri.

        Ma essi non sono la Russia,
        bensi uno strumento della Russia.

        Ti diro di piu
        molti dei soldati wagner, li hanno presi direttamente dalle carceri russe, offrendogli la liberta, in cambio della difesa della patria.
        Ma se non ci fosse stata questa guerra, sarebbero rimasti in carcere.

        In guerra non e’ uno scherzo, perche c’e da uccidere e da essere uccisi.
        Pertanto le persone normali, non sono capaci di fare quel mestiere, pur quando hanno intrapreso una carriera militare.
        Molti di quei soldati. non sanno neanche se domani saranno ancora vivi o se potranno rivedere i loro figli.
        Anche uccidere qualcun’altro, per una persona normale non e’ facile.

        Ecco perche la Russia (ma anche qualsiasi altro stato) ha bisogno di soldati di ideologia fascio-nazista.

I commenti sono chiusi.