Niente sequestro per Geo Barents: “Hanno traghettato su richiesta autorità italiane”

Vox
Condividi!

Sono sbarcati gli 85 clandestini a bordo della nave Geo Barents di Msf, arrivata a Taranto questa mattina. Come sempre, il team dei famigerati Medici senza frontiere ha fornito ai clienti, durante la navigazione, tutti i materiali dell’Unhcr per presentare domanda d’asilo. Non nel Paese di bandiera della nave.

VERIFICA LA NOTIZIA

Da un primo esame, la nave avrebbe operato in coordinamento con le autorità e non si configurerebbero quindi violazioni né sanzioni. Sono comunque in corso accertamenti da parte degli investigatori di Taranto. Eventuali sanzioni saranno decise dal prefetto come previsto dal decreto.

Vox

Degli 85 clandestini, 41 sono stati prelevati su richiesta del Centro nazionale di coordinamento del soccorso marittimo in acque internazionali al largo della Libia e 44 trasbordate, sempre su richiesta delle autorità italiane, da una nave mercantile.

Meloni è una barzelletta.




2 pensieri su “Niente sequestro per Geo Barents: “Hanno traghettato su richiesta autorità italiane””

  1. Le sedicenti autorità, per eludere il decreto, sono intervenute prontamente in soccorso dei negrieri?
    Negrieri in divisa e negrieri stranieri sono un tutt’uno, collaborano alacremente.
    Gl’invasori sono stati prelevati su richiesta del ”Centro meticcionista di coordinamento dell’invasione” in acque internazionali al largo della Libia. 🤢🤢🤮🤮

I commenti sono chiusi.