Sgozzato da marocchino perché non gli lascia violentare la sua ragazza

Vox
Condividi!

Accoltellato al collo in pieno centro a Rimini. Un giovane è stato ferito perché ha difeso la sua fidanzata da un magrebino che la voleva per sé.

L’immigrato non ha esitato a tirar fuori il coltello dalla tasca per sgozzarlo. Erano appena le 17, il primo buio, quando si è verificata l’aggressione in piazza Cavour, una delle zone centrali della città.

L’immigrato avrebbe iniziato a molestare la ragazza, facendo scattare la difesa immediata del fidanzato.

Vox

La vittima è stata fortunata, perché la lama l’ha colpito al collo senza affondare, rendendo necessario ‘solo’ diversi punti di sutura.

Il magrebino è stato prontamente individuato, probabilmente perché già conosciuto dalle forze dell’ordine, ed è stato arrestato dai carabinieri per lesioni personali aggravate. È il secondo accoltellamento in città nelle ultime 72 ore, venerdì scorso un altro ferimento tra due extra-comunitari per una lita scoppiata per l’uso di una bicicletta.

Sgozzato da marocchino perché non lascia violentare la sua ragazza




Un pensiero su “Sgozzato da marocchino perché non gli lascia violentare la sua ragazza”

I commenti sono chiusi.