Tifosi Marocco vandalizzano il centro di Milano, Salvini: “ripaghino danni”

Vox
Condividi!

“Il Marocco elimina la Spagna” ai mondiali 2022 in Qatar “così ‘festeggiano’ a Milano… Mi auguro che i responsabili vengano identificati e ripaghino tutti i danni”. Lo scrive su Facebook il vicepremier e ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, Matteo Salvini.

Vox

Non hanno nemmeno arrestato gli stuprato di capodanno, figuriamoci questi. Soluzione demografica: abrogazione ricongiungimenti familiari.




4 pensieri su “Tifosi Marocco vandalizzano il centro di Milano, Salvini: “ripaghino danni””

  1. Rimpatri di massa, essendo arrivati alle quarte, e nelle culle anche alle quinte generazioni ormai, significherebbe sic et simpliciter guerra civile. Sono decine di milioni e non esiste un modo pacifico per rimpatriarli, questa è la realtà delle cose.
    Non mancano di volontà di potenza, e probabilmente avrebbero accesso alle armi perché ci sono molti interessi per farli rimanere.
    Uno su tutti il moloch americano, che non solo segue l’interesse di plasmare le società europee a propria immagina, non solo cerca di fratturare le società europee per indebolirle, ma non potrebbe mai e poi mai tollerare la guerra né Tra i suoi satelliti, né Dentro i suoi satelliti.
    Ne risulterebbe un indebolimento progressivo della propria posizione imperiale e la possibilità pratica di potenze terze di intromettersi, sostenendo l’uno o l’altro campo.
    Quindi, spiace ripeterlo, l’unico modo per essere liberi sarà quando in qualche modo gli Usa leveranno le tende, o per una guerra totale, o, più favorevolmente per noi, una guerra di secessione che li costringa ad isolarsi.
    E comunque, anche in questo frangente, sarà una fase delicatissima perché gli stati europei saranno molto indeboliti e saranno molte le potenze terze che vorranno sostituire gli usa o almeno approfittare.
    Siamo in un bel cul de sac, e ci siamo finiti grazie all’azione combinata, e voluta, di un tremendo inverno demografico delle popolazioni bianche, l’exploit delle popolazione arabe e sud sahariane, e infine l’immigrazione di massa di queste ultime, aiutate per giunta dai vari sostegni familiari.
    Vi siete mai chiesti, come mai, nelle mappe sulla natalità, mentre la Francia rurale è tutta sotto l’1, quelle che sono sopra il 3, e godono dei vari sussidi, sono le zone di Parigi, Marsiglia, Lione?
    Sì sì, sono tutti ‘francesi’ per gli uffici di statistica d’Oltralpe, ma sotto sotto il piccolo africano salta sempre fuori.

  2. Festeggiano l’inferiorita’ della loro razza, sono parassiti incapaci di provvedere a se stessi, vigliacchi che aggrediscono in branco o solo vittime inermi, pezzenti sempre con la mano tesa…e festeggiano…

I commenti sono chiusi.