Appena sbarcato devasta il centro di Lampedusa: lo premiano

Vox
Condividi!

Su questa notizia:

Africano appena sbarcato distrugge il centro di Lampedusa: “Sembrava pazzo”

IL fancazzista che ha devastato il centro di Lampedusa, dopo una vacanza di un mese in un reparto psichiatrico, è stato accolto, a spese vostre, in un centro di accoglienza. Tipo quello dei Soumahoro.

VERIFICA LA NOTIZIA

Vox

Dopo quasi un mese nel reparto di psichiatria di Corleone questa sera Mohamed Soumarou, 20 anni, della Guinea arrivato a bordo di un barcone il 30 ottobre a Lampedusa, è stato trasferito nella comunità di Caccamo individuata dalla prefettura.

Giunto dopo un lungo viaggio di oltre un anno iniziato in Africa, portato all’hotspot dell’isola ha avuto una violenta reazione, forse dettata dalla paura di dovere tornare nel suo Paese e ha danneggiato la struttura. Era stato chiesto un Tso che il giudice di Agrigento ha però poi revocato.

Era rimasto nel reparto, senza alcun motivo, dai primi di novembre. Solo questa sera dopo quasi un mese di permanenza nella struttura sanitaria i gestori della struttura sono andati. “Dopo diverse sollecitazioni – affermano i medici – gli operatori della struttura sono andati a prenderlo per portarlo in Comunità”.

Perché un africano deve vivere in Italia a scrocco invece di essere imbarcato sul primo aereo verso casa propria?