AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

Africano spacca la testa ad operatore centro d’accoglienza: 10 punti di sutura

Vox
Condividi!

Un operatore di una comunità d’accoglienza per migranti è finito al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento, dopo essere stato aggredito da un ospite della struttura, un giovane fancazzista somalo.

E all’operatore i medici hanno diagnosticato un brutto trauma cranico e hanno applicato più di una decina di punti di sutura alla testa.

Vox

Di fatto, il somalo ha aggredito, picchiato e spaccato la testa all’operatore della struttura d’accoglienza. Il referto medico-sanitario è stato già trasmesso alle forze dell’ordine che, adesso, dovranno occuparsi delle indagini per ricostruire cosa effettivamente è accaduto fra i due e per quale motivo si è innescato un episodio così tanto violento che ha fatto finire in ospedale, seriamente ferito, l’operatore della struttura di contrada San Giusippuzzo.

Aggredisce e spacca la testa all’operatore del centro d’accoglienza




Un pensiero su “Africano spacca la testa ad operatore centro d’accoglienza: 10 punti di sutura”

I commenti sono chiusi.