AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

Aereo scarica in Italia 152 islamici: siamo andati a prenderli in Pakistan!

Vox
Condividi!

L’avevamo scritto:

Meloni non ferma i Corridoi di Sant’Egidio: fa arrivare 152 islamici dal Pakistan con l’aereo

Sono arrivati.

VERIFICA LA NOTIZIA

Con un volo proveniente da Islamabad, sono arrivati oggi all’aeroporto di Fiumicino 152 profughi afghani grazie ai corridoi umanitari promossi da Conferenza Episcopale Italiana (attraverso Caritas Italiana), Comunità di Sant’Egidio, Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia, Tavola Valdese, Arci, IOM, INMP e UNHCR d’intesa con i ministeri dell’Interno e degli Esteri.; Ad accoglierli nello scalo romano, il segretario generale della Cei, mons.

Giuseppe Baturi; il presidente della Comunità di Sant’Egidio, Marco Impagliazzo; il responsabile nazionale immigrazione di Arci, Filippo Miraglia; il direttore di Caritas Italiana, don Marco Pagniello e Libero Ciuffreda, membro del Consiglio della Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia.

I cittadini afghani, rifugiati in Pakistan, verranno ora accolti in diverse regioni da nord a sud di tutta Italia e avviati subito verso l’integrazione, a partire dall’apprendimento della lingua e dall’inserimento lavorativo grazie a questo progetto totalmente a carico degli organismi proponenti e sostenuto dalla generosità e dall’impegno di tanti cittadini italiani che hanno offerto le loro case per ospitare, ma anche comunità religiose, ONG e diversi soggetti ecclesiali e civili.

Bugia. Sono soldi pubblici: l’8 per mille che ogni anno ladrano dalle tasche dei contribuenti e li piazzano nelle case che per i ventimila senzatetto italiani non ci sono. Questo dimostra che il Vaticano e queste organizzazioni hanno un piano criminale di sostituzione etnica.

In un Paese serio, organizzazioni che lavorano per la dissoluzione etnica e culturale della Nazione sarebbero fuorilegge. Invece, in Italia, chiedono a giudici di far sparire dal web articoli come questo:

Vox

Il ragazzo italiano ammazzato dall’immigrato ospite di Sant’Egidio: cacciavite conficcato nel petto

Complessivamente con il sistema dei famigerati corridoi umanitari sono giunti in Europa 4.400 rifugiati, di cui oltre 3600 in Italia.

L’Italia affonda in una crisi senza vie d’uscita, questi criminali con Lampedusa assaltata da migliaia di clandestini vanno a prenderseli in Pakistan, Libano e perfino in Grecia. Un Paese membro della Ue. Gente che arriva da Camerun e Congo. O da Paesi come Iraq e Siria dove la guerra è finita anni fa e potrebbero tornare a casa. Siamo governati da criminali che ci prostituiscono ai trafficanti umanitari del Vaticano.

Uno degli immigrati arrivati in Italia in questo modo è lui:

Profugo che ha sgozzato militare arrivato con ‘corridoio umanitario’

E non è il solo arrivato con i corridoi umanitari:

Sgozzano i nostri militari: 200 terroristi arrivati con i corridoi umanitari