Ong, 80% italiani chiede di respingere tutti i clandestini

Vox
Condividi!

Gli italiani vogliono porti chiusi alle ong.

VERIFICA LA NOTIZIA

Dalla rilevazione di Termometro Politico si legge che un’ampia maggioranza degli italiani ritiene giusta la scelta di impedire lo sbarco a una parte dei clandestini che si trovano a bordo della navi delle Organizzazioni non governative (Ong).

Il 30,5% valuta positivamente la decisione, ma chiede anche che gli sbarchi siano completamente bloccati e che eventuali domande di asilo siano esaminate fuori dal nostro Paese. Anche un altro 20,2% vuole che sia concesso di scendere a terra solo ai veri rifugiati in fuga da guerre, altrimenti si rischia di alimentare l’illegalità.

C’è poi 28,6% che sostiene che sarebbe doveroso far sbarcare tutti e procedere all’espulsione verso il Paese di origine di chi non ha diritto all’asilo. Questi in pratica la pensano come il 20,2% ma sono ottimisti e pensano di poterli espellere appena dopo sbarcati: sempliciotti.

Vox

Solamente il 18,7% crede che sia necessario accogliere tutti senza alcuna distinzione e senza provvedere ai respingimenti. Il 2% non sa o preferisce non rispondere.

Comunque c’è una maggioranza relativa che vuole una chiusura completa e un altro cinquanta per cento che vuole la chiusura ai clandestini e l’accoglienza solo di chi fugge dalla guerra, gli ucraini insomma.

Ovviamente, nessuno sui barconi fugge dalla guerra, visto che non ci sono yemeniti ma pakistani, bengalesi e nigeriani.




4 pensieri su “Ong, 80% italiani chiede di respingere tutti i clandestini”

I commenti sono chiusi.