Rave, M5s e PD: “Norma da stato di polizia” 🤡

Vox
Condividi!

Strano. Noi ricordiamo elicotteri e agenti armati a caccia di pericolosi bagnanti che durante il lockdown potevano contagiare le spiagge deserte. E tutte quelle azioni venivano presentate come giuste da tutti i giornali, anche quelli che poi si sono scoperti ‘no-vax’.

“Nel decreto-legge adottato dal governo
compare una nuova fattispecie di reato.
Premetto che io stesso, nel mio post di
ieri avevo aperto ad ‘azioni mirate a
maggiore prevenzione e contrasto dell’
illegalità’ per contrastare raduni che
creano, oggettivamente, problemi di
ordine pubblico e sicurezza, anche a
garanzia dell’incolumità degli stessi
partecipanti. Ma il modo con cui si è
intervenuti è raccapricciante”.

Così il leader M5s,Conte su Facebook,
a proposito della legge anti-rave. E’
una norma da “stato di polizia”,afferma




9 pensieri su “Rave, M5s e PD: “Norma da stato di polizia” 🤡”

  1. La cosa grave è che quelli che vanno nelle tv di regime a difendere la nuova legge non è che lo rammentano, ai loro interlocutori, il discorso dei droni o della carica contro i portuali… Forse perchè anche molti di loro sono provax, specie dal lato dei berluschini.

I commenti sono chiusi.