AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

Mondiali in Qatar: baci vietati e donne velate, ma nessuna si taglia i capelli

Vox
Condividi!

In Iran sono ‘cattivi’ perché lasciano le donne libere di studiare ma sono indipendenti rispetto agli Usa. Qatar e Arabia Saudita, invece, dove le donne sono obbligate al burqa e possono uscire di casa solo in compagnia del maschio di casa – sono comunque fatti loro e finché rimangono a casa propria non ci interessa – sono ‘buoni’ perché sono alleati degli Usa.

Con una differenza, tra l’altro: i sunniti arabi vogliono esportare in Occidente il loro modello, l’Iran sciita no.

Le regole per i prossimi maledetti mondiali in Qatar:

Vox

Casa loro, regole loro. Ma deve valere per tutti. Le guerre nascono proprio dal volere imporre agli altri il proprio modello. E’ il maledetto missionarismo protestante anglosassone.

Ma nessuna vippaiola si taglia i capelli. Molte di loro avranno anche preso lauti compensi dagli sceicchi. Come i nostri politici: