AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

E’ già una guerra mondiale: scontri in Siria e Bielorussia

Vox
Condividi!

E’ già una guerra mondiale. Non solo perché in Ucraina ci sono soldati americani camuffati da mercenari, anche perché lo scontro è su tutto lo scacchiere globale.

In Siria:

Vogliono una rivoluzione colorata in Bielorussia e anche in Iran (ricordate le famigerate primavere arabe):

Che sia strumentale, lo dimostra che gli Usa e la Ue appoggiano in Siria i terroristi islamici che vorrebbero mettere le donne dentro al burqa mentre in Iran appoggiano l’opposto.

Il mondo ha un grosso problema: l’America. Intesa come oligarchia al potere, la stessa che ha fatto i brogli contro Trump.