AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

Immigrato pazzo aggredisce poliziotta: salvata da poliziotto

Vox
Condividi!

Quindi ci vuole una guardia del corpo maschio per ogni poliziotta? Ecco i guasti del politicamente corretto che impongono a sessi diversi le stesse mansioni.

VERIFICA LA NOTIZIA
Vox

Un nuovo grave episodio di violenza ai danni del personale di Polizia penitenziaria arriva oggi da Milano, dove un’agente è stata aggredita da un detenuto straniero che si trovava ricoverato presso l’ospedale Fatebenefratelli.

A denunciare i fatti è il segretario regionale del Sindacato autonomo di polizia penitenziaria (Sappe) per la Lombardia, Alfonso Greco. Il responsabile stava ricevendo assistenza medica nel reparto psichiatrico del nosocomio, quando, per futili motivi, ha cercato di aggredire una Assistente capo coordinatore di Polizia Penitenziaria che si stava occupando del piantonamento. Per fortuna un collega della poliziotta è intervenuto prontamente in suo soccorso, prima che la situazione potesse ulteriormente degenerare.”Ancora una volta il personale di Polizia Penitenziaria è riuscito ad evitare il peggio e a gestire la situazione con professionalità”, ha commentato il segretario regionale del sindacato.