AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

Ragazza pestata da borseggiatrici rom a Milano, polizia: “Non possiamo arrestarle” – VIDEO

Vox
Condividi!

Una ragazza ha raccontato in un video su Instagram di essere stata aggredita e picchiata dalle solite zingare borseggiatrici nella metropolitana di Milano. La sua colpa era stata quella di avvertire un uomo che lo stavano rapinando.

Ragazza pestata da borseggiatrici rom a Milano

Vox

Ha denunciato il fatto alla polizia la quale, come lei già ben sapeva, le ha risposto che erano a conoscenza delle rapine e che, se anche le avessero arrestate, avrebbero passato solo un giorno dentro e poi sarebbero uscite nuovamente.

“Perché non si può fare niente per queste persone?”, si è chiesta Cristina che è stata aggredita solo perché aveva difeso una persona che altrimenti sarebbe stata derubata. Ma per il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, questa città non è pericolosa. Ai poliziotti è stato anche mostrato un video delle donne che l’hanno picchiata e gli agenti hanno asserito di conoscerle da ben quattro anni. “Che senso ha denunciare? Che senso ha denunciare e perdere tempo?”, ha affermato la ragazza allibita che dopo 3 ore ha rivisto le stesse donne in metropolitana, ormai conosciute da tutti.




Un pensiero su “Ragazza pestata da borseggiatrici rom a Milano, polizia: “Non possiamo arrestarle” – VIDEO”

  1. Al vecchio pedofilo arcobaleno gli farebbe bene essere schiaffato in mezzo ai suoi protetti a vita.Non resterebbero manco le ciabatte e i calzini arcobaleno.
    Che schifo di verme!!!

I commenti sono chiusi.