AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

Elezioni, Vaticano minaccia nuovo governo: “Italia ha obbligo di prendersi i migranti”

Vox
Condividi!

E’ tempo di eliminare questo scherzo della storia chiamato Vaticano. E’ territorio italiano, il Pontefice Massimo è roba nostra che voi avete usurpato. E’ tempo di riprenderci tutto quello che è nostro.

“Se qualcuno è in difficoltà in mezzo al mare è moralmente e umanamente un obbligo aiutare e non rendere le cose più difficili”.

Vox

Lo ha detto il card. Michael Czerny, Prefetto del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale (che si occupa anche della protezione dei migranti), rispondendo a chi chiede, in una conferenza stampa, se il Vaticano sia preoccupato per la vittoria alle elezioni in Italia di una compagine che non avrebbe tra le priorità l’accoglienza ai migranti. “La Chiesa in Italia ha fatto molto per accompagnare i migranti e i rifugiati, con iniziative molto importanti anche nel Mediterraneo”, ha aggiunto il cardinale.

Come se chi si mette su un barcone pagando migliaia di euro per venire a spacciare in Italia fosse un velista in difficoltà: fanculo.

E’ obbligo aiutarli a tornare indietro. Blocco navale subito.




4 pensieri su “Elezioni, Vaticano minaccia nuovo governo: “Italia ha obbligo di prendersi i migranti””

  1. Una nuova Breccia di Porta Pia. Ma non in senso massonico come lo fu quella del 1870. Infatti il Risorgimento italiano era ufficialmente patriottico, ma nella realtà massonico. L’obiettivo era semplicemente cancellare sia il potere temporale che quello spirituale dei Papi, nonché rimuovere la presenza austriaca nella Penisola – essendo l’Impero Austriaco erede del Sacro Romano Impero Germanico – e il Regno delle Due Sicile cattolico. Agivano quindi nell’interesse dei Francesi e dei Britannici, ovvero dalle rispettive massonerie.

    Ormai il Vaticano è tutto fuorché cattolico. Anzi, con il Concilio ecumenico del 1962-65, ha distrutto il Cattolicesimo dal suo interno, e per questo va cancellato.

I commenti sono chiusi.