AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

Un altro stupratore africano: “Non ricordo di avere violentato quell’italiana”

Vox
Condividi!

Dopo questa notizia:

Immigrato arrestato per stupro 80enne: “Ero ubriaco fradicio, non ricordo nulla”

Ecco un altro stupratore africano che “non ricordo”:

VERIFICA LA NOTIZIA
Vox

“Non ricordo nulla di quanto successo”. Sono state queste le uniche parole pronunciate, di fronte al gip Domenico Truppa, dal trentottenne della Tanzania, arrestato domenica sera in piazza San Francesco per aver ternato di stuprare, quella stessa mattina, una ragazza di trent’anni nell’androne di un palazzo in via Riva Reno. L’uomo, con una sfilza di precedenti, si è avvalso per il resto della facoltà di non rispondere. Il gip ha convalidato il fermo della polizia e disposto per il trentottenne il carcere. Da quanto emerso, qualche ora prima di aggredire la ragazza che, ex kick boxer, è riuscita a metterlo in fuga, lo straniero armato di una cazzuola aveva seminato il panico a bordo del bus Tper 11. E in un’altra circostanza aveva palpeggiato una ragazza. Era stato disarmato e denunciato dai carabinieri, poi aveva girato a vuoto fino alle 5 del mattino, in cerca di una preda. Che, per fortuna, non è riuscito ad abusare.

Lo stupro è questo:

Bologna, immigrati stuprano le donne ma insistono a votare PD – VIDEO