AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

Africano sfascia l’auto e aggredisce poliziotti

Vox
Condividi!

Un immigrato di 27 anni, un cittadino marocchino con precedenti, è stato arrestato domenica sera a Milano con le accuse di danneggiamento aggravato e resistenza a pubblico ufficiale dopo aver spaccato un’auto e aggredito gli agenti.

Stando a quanto ricostruito dalla polizia, poco prima delle 22, il 27enne ha pensato bene di salire su una Dacia che era parcheggiata in strada in via Cassano d’Adda, iniziando a saltare sul veicolo. All’arrivo dei poliziotti, allertati da alcuni residenti, l’uomo li ha aggrediti per cercare di guadagnarsi la fuga, ma è stato bloccato, anche se non senza fatica.

Vox

Per lui sono quindi scattate le manette. Il proprietario dell’auto, un 35enne, è stato contattato dagli agenti e ha formalizzato denuncia.

Africano vandalizza l’auto e aggredisce poliziotti




4 pensieri su “Africano sfascia l’auto e aggredisce poliziotti”

  1. A morte tutti gli immigrati
    a morte tutti gli immigrati
    a morte tutti gli immigrati
    fate schifo siete inutili e non servite a nulla.

  2. Lo scopo per cui sono qui è proprio quello di danneggiare o di impossessarsi delle proprietà degli italiani.
    I globalioti gli hanno inculcato una paurosa invidia sociale.

I commenti sono chiusi.