AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

Salvini: “Ne ho le palle piene di immigrati che sbarcano” – VIDEO

Vox
Condividi!

Salvini è tornato a parlare di migranti ieri sera, durante un comizio a Bari: “La sinistra chiede i diritti per chi sbarca stanotte a Lampedusa, io ne ho le palle piene di immigrati che sbarcano dalla mattina alla sera – ha gridato il leader della Lega alla folla.

“Io i diritti li voglio dare agli italiani che non arrivano a fine mese” – ha concluso.

Non so voi, ma noi moriamo dalla voglia di rivedere le navi delle ong rimanere in mare settimane e poi girare la prua verso i Paesi di provenienza. E stavolta non ci sarebbero i ministri grillini a mettere i bastoni tra le ruote.

Vox

“Chi sceglie la Lega sceglie l’abolizione del canone Rai”. Ha poi detto il leader della Lega, Matteo Salvini, in un comizio a Torino. “Bisogna mettere 30 miliardi di euro adesso per bloccare l’aumento delle bollette della luce, altrimenti sarà un disastro. E grazie a Renzi sulle bollette della luce da qualche anno c’è una tassa in più che tutti voi pagate, il canone Rai. Chi sceglie la Lega sceglie l’abolizione del canone Rai. Come tante altre televisioni si paghi da sola”, ha detto Salvini.

“Mediaset, La7, le tv private -ha aggiunto- non chiedono il canone. La tv si può fare da soli tagliando gli sprechi e qualche mega-stipendio. Sono solo 90 euro il canone, è vero, ma per qualcuno vuol dire fare la spesa due o tre volte in più. A sinistra molte persone non sanno che per qualcuno anche 100 euro fanno la differenza”.

Il Canone avrebbe un senso se la Rai non facesse pubblicità e solo programmi culturali, scientifici, storici e film italiani di qualità. E, comunque, in quel caso andrebbe portato a soli 20 euro. Bastano e avanzano.




6 pensieri su “Salvini: “Ne ho le palle piene di immigrati che sbarcano” – VIDEO”

  1. Capitan Kippahfindus è uno dei “politici”-parassiti del fu-Bel Paese più leccapadroniveri, ballisti e luridi. Se gli italiani fossero tali e non, appunto, itaGliani, è da mo’ che gli avrebbero dato il benservito.

I commenti sono chiusi.