Africano la trascina fuori dall’auto e la massacra di botte – FOTO

Vox
Condividi!

I carabinieri di Cremona stanno indagando per fare piena luce su un caso di aggressione avvenuto ieri sera, pare poco prima delle 22.30, e denunciato da una giovane donna.

La vittima ha detto di essere stata “massacrata di botte” in via Platina “da un marocchino ubriaco drogato” in bicicletta, che lei dice di aver visto spesso nei giardini 8 Marzo, nei pressi della stazione ferroviaria. La giovane donna ha detto che si trovava con il figlio di tre anni, in auto, ed era intenzionata ad acquistare un gelato e le sigarette quando sarebbe avvenuta l’aggressione. Ha detto che il marocchino avrebbe tentato di rubarle l’auto e di prendersi anche suo figlio, sostenendo che fosse suo.

Vox

L’immigrato, sempre secondo il racconto della donna, l’avrebbe infine trascinata fuori dall’abitacolo e picchiata. Dopodiché lei è scappata in direzione di Canneto, dove lavora, e lì ha chiamato i carabinieri. Sul posto è intervenuta una pattuglia di Bozzolo. Successivamente sono stati interessati anche i carabinieri della stazione di Piadena, che stanno effettuando accertamenti per capire la dinamica esatta dei fatti e procedere di conseguenza.

Africano la trascina fuori dall’auto e la massacra




Un pensiero su “Africano la trascina fuori dall’auto e la massacra di botte – FOTO”

I commenti sono chiusi.