Stupro Piacenza fa crollare la sinistra: destra vola a +20 nei sondaggi, solo Paragone può salvare Letta

Vox
Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Il mese dello stupro di Piacenza fa crollare ulteriormente la coalizione di sinistra, soprattutto il partito dei deviati. Un termini di coalizioni il vantaggio della coalizione di destra appare incolmabile: 48,2% contro 29,5%.

Un vantaggio che, ad oggi, lascia presagire una vittoria a valanga nei collegi uninominali, e la certezza matematica di una maggioranza assoluta dei seggi sia alla Camera che al Senato. Forse perfino i due terzi necessari a cambiare la costituzione.

SUPERMEDIA LISTE

FDI 24,3 (+0,3)
PD 22,7 (-0,5)
Lega 13,4 (=)
M5S 10,9 (+0,5)
Forza Italia 8,4 (-0,2)
Terzo Polo 5,9 (+1,1)
Verdi/Sinistra 3,4 (-0,2)
Italexit 2,8 (=)
+Europa 2,3 (-0,3)
NCI-UDC 2,2 (+0,4)
IPF-Impegno civico 1,1 (-0,4).

Vox

SUPERMEDIA COALIZIONI 2022

(FDI-Lega-FI-NCI-UDC) 48,2 (+0,5)
(PD-Verdi/SI-+Eu-IPF) 29,5 (-1,4)
M5S 10,9 (+0,5)
Terzo Polo 5,9 (+1,1)
Italexit 2,8 (=)
Altri 2,7 (-0,7)

Un’altra uscita sui ‘deviati’ e difesa della privacy degli stupratori africani e la coalizione dei deviati finirà più vicina al venti che al trenta. La sinistra, in Italia, è residuale. Reggono solo per le clientele nelle zone di Firenze e Bologna.

Italexit rischia di impedire alla destra di avere i due terzi per cambiare la costituzione senza neanche finire in Parlamento. Un voto a Paragone rischia di essere un voto a Letta.




7 pensieri su “Stupro Piacenza fa crollare la sinistra: destra vola a +20 nei sondaggi, solo Paragone può salvare Letta”

  1. Vox non so se hai visto la foto dove ci sono tutti i salvatori dell’Italia seduti allo stesso tavolino al meeting di Rimini. E tu pensi che questi vogliono cambiare qualcosa? Forse è meglio votare paragone

I commenti sono chiusi.