AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

I traghetti di Lamorgese fanno la spola tra l’Africa e l’Italia: 430 sbarcati in Sicilia

Vox
Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Sono 430 i clandestini sbarcati a Mazara del Vallo provenienti da Lampedusa e trasferiti a Trapani al Cpr di contrada Milo.

Per 60 di loro è scattata la protezione internazionale e adesso verranno trasferiti in strutture del nord Italia.

Tra i clandestini ci sono i soliti presunti minorenni non accompagnati, una sessantina, che verranno affidati a strutture idonee anche fuori dalla provincia di Trapani. Tutto a spese vostre.

I ‘minori’ valgono per le coop del Pd il doppio di un ‘normale’ clandestino. Ed è vietato espellerli fino alla maggiore età. Anche se stuprano e spacciano.

Altri 94 sono soggetti “espellibili/respingibili” già fotosegnalati a Lampedusa, destinati all’espulsione o respingimento con provvedimento del Questore. Tradotto: avranno un foglio di espulsione in tasca.

Del gruppo ci sono ancora 217 clandestini da fotosegnalare e dei quali deve essere ancora valutata la posizione.

Il Viminale è un servizio taxi per gli scafisti. E Lamorgese, su mandato del PD, sta lavorando per riempire l’Italia di più clandestini possibile prima del 25 settembre.

Il suo lavoro non è difendere i confini, ma distribuire gli spacciatori e gli stupratori nelle vostre città.

Per la fretta di svuotare Lampedusa Lamorgese diffonde criminali in tutta Italia

Lamorgese e il suo governo di criminali continuano a diffondere il cancro in tutta Italia invece di rimandarlo indietro. In questi anni i suoi soldati afroislamici hanno spacciato, stuprato e ucciso, perfino decapitato, ma lei continua imperterrita a sparpagliarli sul territorio. Tipico boiardo di Stato che vive da sempre come parassita fiscale della collettività.

Sbarcano altri 1.000 afroislamici e Lamorgese invia traghetti tra l’Africa e l’Italia




Un pensiero su “I traghetti di Lamorgese fanno la spola tra l’Africa e l’Italia: 430 sbarcati in Sicilia”

I commenti sono chiusi.