AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

Salman Rushdie, JK Rowling minacciata da islamici: “Sei la prossima”

Vox
Condividi!

Pesanti minacce a JK Rowling, l’autrice della serie fantasy su “Harry Potter”, per aver condannato l’attacco al collega scrittore angloindiano Salman Rushdie. La scrittrice aveva condiviso un tweet in cui esprimeva orrore per l’attentato alla vita del 75enne collega. “Notizie orribili. Mi sento molto male in questo momento. Auspico che stia bene”, aveva postato.

Un utente islamico ha commentato questo post, dicendo “Non preoccuparti, sei la prossima”, dopo aver definito Matar – il terrorista islamico dell’aggressione – come un “combattente islamico”.

Rowling ha condiviso lo screenshot del commento e ha chiesto a Twitter di prenderne atto. “Qualche possibilità di aiuto?”, ha scritto, per poi precisare successivamente che la polizia è stata coinvolta nella vicenda.

Dopo i terroristi LGBTQ+, anche quelli islamici.




5 pensieri su “Salman Rushdie, JK Rowling minacciata da islamici: “Sei la prossima””

  1. Stare su internet a rompere il cazzo e’ permesso dal cor ano evidentemente.A minacciare la Rowling poi il mangiadatteri rischia di essere spezzato in 2 da una Ford Anglia guidata da Harry che gli piomba sul groppone dal cielo.🤣🤣🤣🤣

  2. E’ dura per gli uomini, e donne, bianchi di valori tradizionali, al giorno d’oggi. Schiacciati da traditori e pervertiti all’interno, e africani e islamici o cinesi e meticci vari dall’esterno, che poi tanto esterno non è più, visto che amavano talmente tanto il terzo mondo, da avercelo portato come vicino di casa.

I commenti sono chiusi.