AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

Africano spezza le gambe a italiano di 90 anni: femore a pezzi

Vox
Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Ha aggredito un italiano di 90 anni fino a spezzargli il femore. Non vengono a pagarvi le pensioni, vengono a sostituirvi.

La vittima dell’aggressione è un pensionato di 90 anni che abita a Voghera.

L’aggressore, un operaio di 42 anni del Marocco e residente a Montebello della Battaglia, dopo l’aggressione si è allontanato ma è stato identificato dai carabinieri della compagnia di Voghera grazie alle immagini delle telecamere della videosorveglianza del centro commerciale.

Vox

Non è stato neanche arrestato. E’ stato solo segnalato all’autorità giudiziaria e dovrà rispondere all’accusa di lesioni gravi. I militari hanno aperto un’inchiesta per chiarire i motivi di un litigio che si poteva concludere in tragedia. La prognosi è riservata soprattutto in considerazione dell’età avanzata del ferito.

E’ successo nel tardo pomeriggio di giovedì sul piazzale del centro commerciale di Montebello. I due si sono incrociati e forse si sono anche toccati.

Il pensionato avrebbe detto qualche parola all’operaio che ha reagito nel modo sbagliato. I due si sarebbero insultati e il marocchino con una spinta ha cercato di allontanare il «rivale». Ma non si è reso conto che una spinta a un uomo di quella età poteva essere fatale.




2 pensieri su “Africano spezza le gambe a italiano di 90 anni: femore a pezzi”

  1. Mai una conseguenza a questi figli di puttana!
    Lo facesse un italiano va in galera e fondono le chiavi.
    Stivale del cazzo!!!

I commenti sono chiusi.