AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

Nordafricano senza patente uccide bambino e fugge: è un noto spacciatore

Vox
Condividi!

Quasi tutti i media si limitano a scrivere ‘italiano’. Man mano che li fanno diventare ‘italiani’ le statistiche faranno sparire i crimini degli immigrati. Anche per questo è essenziale ed urgente tornare allo ius sanguinis integrale.

Vox

Anche il bambino morto è uno di loro. Ma poteva essere uno di noi.

VERIFICA LA NOTIZIA

Era drogato e senza patente il pirata, 22enne, di origine egiziana, che ha investito e ucciso un bambino di 11 anni questa notte, a Milano in via Bartolini , per poi scappare. Si è costituito alla Polizia Stradale e, secondo quanto risulta al Giorno, ha precedenti per spaccio, maltrattamenti, porto abusivo d’armi, stupefacenti, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale. “Non l’ho visto sbucare, poi sono scappato perché non ho la patente e ho avuto paura”. Sono, in sintesi, le sue parole: è stato denunciato a piede libero per omicidio stradale e fuga del conducente, con l’aggravante di non aver mai conseguito la patente.

Il bimbo di 11 anni investito e ucciso si chiamava Mohannad . Lo raccontano alcuni conoscenti della famiglia. Stando alle testimonianze, il padre , egiziano, vedovo da un anno, era al lavoro in un ristorante di viale Monte Ceneri mentre il piccolo pedalava con la sua bici nel quartiere aspettando che il papà finisse il turno. Non vedendo il figlioletto rientrare dopo oltre un’ora, l’uomo ha chiamato il 112. Nel frattempo in via Bartolini stavano già intervenendo soccorritori e polizia locale, allertati da passanti e residenti dopo l’investimento. Il padre, uscito per cercare il figlio dopo la chiusura del ristorante , ha visto a terra una scarpa vicino al semaforo tra viale Monte Ceneri e via Bartolini e ha capito che suo figlio era stato investito.

La famiglia è residente nella zona. Dopo l’impatto, il conducente del mezzo, una Smart, non si è fermato a soccorrere il ragazzo che è morto sul colpo. Si è costituito circa 4 ore dopo l’incidente, intorno alle 4.30. E’ risultato negativo all’alcol test ma positivo all’esame tossicologico. La dinamica dello schianto è ancora al vaglio delle forze dell’ordine: secondo una prima ricostruzione, pare che il bimbo, stesse pedalando verso piazza Prealpi. Anche l’auto stava viaggiando nella stessa direzione.

Sono talmente tanti che ormai si ammazzano tra loro.




Un pensiero su “Nordafricano senza patente uccide bambino e fugge: è un noto spacciatore”

I commenti sono chiusi.