AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

Migrante accoltella la moglie alla testa, arrestato nel Milanese

Vox
Condividi!

Prima dell’alba, ha preso un coltello da cucina e in camera da letto ha iniziato a colpire la moglie alla testa: per questo motivo un cinese di quarant’anni è stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri del nucleo operativo e Radiomobile, intervenuti insieme ai colleghi della stazione di Abbiategrasso con l’accusa di tentato omicidio aggravato.

Vox

VERIFICA LA NOTIZIA

Il fatto è accaduto ieri nella cittadina del Milanese.

Prima delle 5 ai militari sono arrivate diverse richieste di intervento sia da parte di alcuni vicini della coppia sia del 118. Al loro arrivo hanno trovato la donna, anche lei cinese di 36 anni, con varie ferite alla testa che veniva medicata dai soccorritori che l’hanno trasportata all’ospedale San Carlo non in pericolo di vita.
I militari hanno compiuto tutti i rilievi nell’abitazione, sequestrato il coltello e arrestato l’uomo che è stato portato in carcere a Pavia. Restano da accertare i motivo dell’aggressione.