AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

Civitanova, un centinaio di elettori di Letta si inginocchia davanti ai nigeriani

Vox
Condividi!

C’è chi il sabato va al mare, e c’è chi va a Civitanova ad inginocchiarsi davanti ai nigeriani.

VERIFICA LA NOTIZIA

Meno di un centinaio di sadomasochisti dell’antirazzismo ha infatti inscenato nella città marchigiana un secondo corteo, separato da quello dei nigeriani, con un manipolo di africani messo davanti al corteo (Casarini docet):

🚨Milizie nigeriane marciano su Civitanova, a guidarle il segretario PD: unico italiano presente – VIDEO

Vox

Una cronaca tragicomica dal giornale locale:

Sono arrivati in ritardo, con auto e qualche pullman, e hanno iniziato quello che è a tutti gli effetti è un secondo corteo per le vie di Civitanova. Sono un centinaio i manifestanti giunti poco prima delle 16 al parcheggio del Polisportivo. Tanti gli italiani, in rappresentanza delle organizzazioni per i diritti umani e per l’integrazione.

Sono dovuti arrivare da tutta Italia per raccogliere un centinaio di antirazzisti e portarsi dietro anche i ‘negri’. Nessun italiano locale ha partecipato alle due manifestazioni. Non è un caso quello che è accaduto. Le urne lo grideranno ancora più forte.




7 pensieri su “Civitanova, un centinaio di elettori di Letta si inginocchia davanti ai nigeriani”

I commenti sono chiusi.