Civitanova, mamma Pamela contro i nigeriani: “L’avete fatta a pezzi e ora marciate?”

Condividi!




2 pensieri su “Civitanova, mamma Pamela contro i nigeriani: “L’avete fatta a pezzi e ora marciate?””

  1. Deve dire, purtroppo, a suo avviso, perché qualcuno beffeggiandosi del suo dolore ed ingiustizia, avrebbe il coraggio di definirla razzista e “Negri sta”. Nello caso specifico lei è stata vittima di “bianchismo”, cioè razzismo verso il bianco, ma nessuno dei vari inginocchiatori ha mai chiesto perdono e mostrato solidarietà. Gli italiani non ce l’hanno con i neri, perché neri, ma perché delinquono ed in nome del più falso e becero buonismo, rappresentato, dai vari buonisti, preti-non-preti e papa imam, la legge non viene applicata o se lo è, parzialmente. La magistratura politicamente ed ideologicamente corrotta, va a braccetto con la dittatura e la censura (del negrismo), ne è il suo prodotto.

Lascia un commento