Vicino di casa africano armato di coltello a caccia di anziana: inseguita per sgozzarla

Vox
Condividi!

Momenti di paura per una signora anziana nella serata di ieri (domenica) in viale Rimembranze, nel quartiere Santi Apostoli di Busto Arsizio. La donna, infatti, è stata aggredita ed inseguita da un uomo, suo vicino di casa, e col quale aveva avuto già in passato delle discussioni.

Si tratta di un pluripregiudicato, marocchino, che l’ha inseguita armata di coltello e in sella ad una bici. La scena è stata notata da diversi passanti che hanno avvisato il 112 mentre l’energumeno, in preda ad un’agitazione incontrollabile, ha anche tentato di sferrare un pugno che la povera vittima è riuscita ad evitare ma che si è abbattuto sul vetro di un’auto in sosta, mandandolo in frantumi.

All’arrivo della Volante del Commissariato di Polizia di Busto Arsizio l’aggressore non si è calmato, anzi ha aggredito uno dei due componenti della pattuglia mentre l’altro, munito di taser, ha dovuto utilizzare entrambi i dardi in dotazione per fermarlo. Per il poliziotto aggredito la prognosi è di 15 giorni.

Vox

Una volta ripresosi, però, il marocchino ha creato problemi anche in commissariato al punto che il magistrato di turno ha dovuto ordinare l’arresto con detenzione in carcere dove è stato portato prima di essere sedato.

Vicino di casa assale anziana armato di coltello




2 pensieri su “Vicino di casa africano armato di coltello a caccia di anziana: inseguita per sgozzarla”

  1. ricordiamoci che senza il benestare delle mafie questi animali non sarebbero entrati.Ma la storia non tradisce mai.Ogni invasione e’ costellata da conflitti per conquistare il territorio.Dico a voi dranghetist,mafiosi,camorristi…non pensate che quando questi saranno maggioranza voi sarete i primi a sparire.

I commenti sono chiusi.