Milanistan: sabato di sangue, immigrati armati di coltello

Vox
Condividi!

A Milano nell’ultimo weekend, dal centro alla periferia, guerriglia afroislamica.

L’episodio più grave del weekend si è consumato in piazzale Selinunte, zona afroislamica del quartiere occupato di San Siro.

Alcuni immigrato si stavano affrontando in un campetto di basket quando, per motivi ancora da accertare è scoppiata una rissa. A quel punto, uno di loro ha estratto un coltello e ha ferito altri tre: assalitore e vittime sono tutti cittadini egiziani tra i 29 e i 37 anni. L’aggressore è riuscito a scappare ma le forze dell’ordine sono riuscite a recuperare l’arma e stanno ancora dando la caccia all’uomo.

Vox

Per sfortuna, nessuno dei tre feriti è in gravi condizioni e uno di loro è stato medicato sul posto, senza necessità di ricorrere alle cure ospedaliere.

Sabato di sangue a Milano