AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

Italia invasa da un esercito di scrocconi che poi si riproducono e vogliono la cittadinanza

Vox
Condividi!

Anche gli ultimi dati ISTAT confermano che siamo invasi da un esercito di scrocconi. Ormai in Italia non viene nessuno per lavorare: i duecentomila residenti stranieri in più degli ultimi tre anni sono tutti arrivati in Italia coi ricongiungimenti familiari. Non lavorano. A meno che non consideriate un lavoro stuprare a Capodanno o sui treni delle vacanze.

E non sono inclusi i quasi duecentomila ucraini corsi in Italia con la scusa della guerra dichiarata alla Russia per riprendersi territori che non erano mai stati loro. E, ovviamente, i duecentomila clandestini raccattati da Lamorgese da quando mangia e beve al Viminale.

Vox

La cosa più drammatica è questa:

Con Ius scholae 4 milioni di immigrati diventerebbero ‘italiani’: la fine dell’Italia

Questo accadrebbe con 1 milione di loro figli che diventano ‘italiani’.




2 pensieri su “Italia invasa da un esercito di scrocconi che poi si riproducono e vogliono la cittadinanza”

    1. Sono delle grandissime puttane allora. Da evitarci ogni contatto perché contaminate da qualche ne(g)ro. 🤮

      L’onore e la dignità personali. Questi sconosciuti…

I commenti sono chiusi.