Medvedev minaccia di nuclearizzare l’Aja: “Nessuno ci può giudicare”

Condividi!

Tutti i tribunali sovranazionali sono illegali. Da Norimberga in poi. Ma solo gli sconfitti vengono giudicati. Hanno maltrattato Milosevic e Mladic. Putin è fuori dalla loro portata. Una pioggia di Iskander sull’Aja sarebbe la cosa più bella del secolo.

”L’idea di punire il Paese che ha il maggiore potenziale nucleare è di per sé assurda. E potenzialmente minaccia l’esistenza dell’umanità”. Così il vice presidente del Consiglio di sicurezza della Russia Dmitry Medvedev ha criticato su Telegram la possibilità che un tribunale internazionale possa giudicare la Russia per le azioni commesse in Ucraina. ”Ho definito pazzo qualsiasi tentativo di creare tribunali o tribunali per le cosiddette indagini sulle azioni della Russia. Queste proposte sono giuridicamente nulle”, ha aggiunto.




2 pensieri su “Medvedev minaccia di nuclearizzare l’Aja: “Nessuno ci può giudicare””

I commenti sono chiusi.