Mattarella esalta chi ha ospitato l’assassino di Carlo: “Da Sant’Egidio contributo all’umanità”

Condividi!

E’ il presidente della repubblica delle banane. Il presidente fantoccio dell’oligarchia globalista e dell’invasione.

Sant’Egidio: “Italia ha bisogno di più immigrati, garantiamo noi”, come per l’assassino di Carlo

Ricordiamo che cosa ha fatto Sant’Egidio coi suoi ospiti. Uno dei loro protetti ha ammazzato un ragazzo italiano. Uno dei tanti casi di degrado dovuto alle loro folli politiche immigrazioniste.

In un Paese serio, organizzazioni che lavorano per la dissoluzione etnica e culturale della Nazione sarebbero fuorilegge. Invece, in Italia, chiedono a giudici di far sparire dal web articoli come questo:

Il ragazzo italiano ammazzato dall’immigrato ospite di Sant’Egidio: cacciavite conficcato nel petto

La mafia dell’accoglienza ha agganci al Quirinale e nei tribunali. Altrimenti per quanto accaduto in un loro ‘alloggio’ abusivo sarebbero finiti in carcere per complicità. E l’organizzazione sciolta.

“Conoscevo già quello che questo centro fa, però vederlo lo ha raffigurato plasticamente in maniera ancora più efficace ed è uno degli elementi che sottolinea quanto vi sia di rapporto intensissimo, stretto, tra i nostri due Paesi, della quantità di legami che vi sono tra Mozambico e Italia. Grazie per quanto fate, grazie per quello che è stato fatto e verrà fatto ulteriormente, qui nel centro, anche muovendosi nelle zone rurali. Complimenti e grazie, è un contributo al Mozambico, all’Italia e all’umanità”. Lo ha affermato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, visitando a Maputo il Centro Dream di Zimpeto della Comunità di Sant’Egidio.




4 pensieri su “Mattarella esalta chi ha ospitato l’assassino di Carlo: “Da Sant’Egidio contributo all’umanità””

  1. Da sant’Egidio e da Sergio Mattarella crimini contro l’Umanità molto peggiori di quelli nazisti.

  2. Il Santo starà imprecando vedendo il suo nome dato in pasto ad una comunità di squallidi affaristi.

I commenti sono chiusi.