Maneskin valgono più di cento morti al giorno per il PD

Condividi!

Per un decimo dei contagi e meno morti accusavano i no-green-pass che manifestavano. Ora, con milioni di positivi e cento morti al giorno in pieno luglio sì ai concerti dei sostenitori dell’agenda globalista.

“Non è all’esame alcuna ipotesi di rinvio del concerto dei Maneskin al Colosseo”.

Così l’assessore ai Grandi Eventi, Turismo, Sport e Moda di Roma Capitale Alessandro Onorato a proposito delle richieste di un possibile rinvio dell’atteso concerto dei Maneskin.

“Si adotteranno tutte le precauzioni e gli accorgimenti che le autorità sanitarie indicheranno e, in collaborazione con gli organizzatori, metteremo in campo le azioni necessarie per farle rispettare”, ha aggiunto.




2 pensieri su “Maneskin valgono più di cento morti al giorno per il PD”

I commenti sono chiusi.