Molestata e inseguita da nordafricano: “Puttana” – VIDEO

Condividi!

Non si aspettava questo tipo di accoglienza. Natacha LC, che era andata a vivere a Reunion, era molto felice di tornare a Lione per le sue vacanze. Giovedì 30 giugno intorno alle 10:30, mentre stava facendo shopping a Bellecour, la giovane è stata vittima di violente molestie in strada da parte di un nordafricano. Un ‘nuovo francese’. Uno di quelli che ha la cittadinanza.

Racconta: “Vedo un uomo che finge di prendere a calci una giovane donna con un lungo vestito grigio, verso la fermata dell’autobus. Mi ha fatto incazzare, non ho potuto fare a meno di andare in sua difesa. Dopodiché, mi ha preso in giro e mi ha chiamato puttana .»

Con lo ius scholae e le frontiere aperte diventeremo come la Francia.