Morti triplicati nonostante vaccini: 1 milione in quarantena

Condividi!

Non è mai esistito un virus che d’estate facesse simili numeri. Sia di contagi che di morti. E’ chiaramente qualcosa di diverso. Il fatto che i cinesi chiudano tutto per pochi casi significa solo una cosa: sanno cosa hanno creato in laboratorio e quello che potrebbe diventare continuando a diffondersi e mutando.

E ci sono quasi 1 milione di persone in quarantena. L’unica difesa contro i virus è chiudere le frontiere.




4 pensieri su “Morti triplicati nonostante vaccini: 1 milione in quarantena”

  1. Non è un caso. Questi sieri genici che oltre l’80% degli italiani si è fatto inoculare indeboliscono il sistema immunitario. Inoltre, prima di morire, il “rincoglionito” Montagnier lo aveva detto che le vaccinazioni di massa in periodo di epidemia portano allo sviluppo di varianti del virus più forti.

    Diciamolo apertamente, sono i vaccinati quelli che tengono in vita il virus. Se non ci fossero state queste siringature di massa, il virus sarebbe sparito. Sicuramente non è di origine naturale, ma creato in laboratorio per toglierci di mezzo per 3/4. Io personalmente l’ho avuto, sono stato due settimane in quarantena, e grazie alla somministrazione di antibiotici e anti-infiammatori, sono guarito. Posso dirvi che, a seconda del soggetto è parecchio rognoso, ma non si muore. Si soffre, questo sì.

I commenti sono chiusi.