Gas russo, arrivano i razionamenti dell’energia

Condividi!




Un pensiero su “Gas russo, arrivano i razionamenti dell’energia”

  1. Si tratta di 26centesimi a kwh, ma a noi si applicano costi di trasporto e tasse varie ed eventuali su cui poi si paga pure l’iva… (l’iva sulle tasse….) e questi praticamente raddoppiano il costo del kwh come minimo. Poi ci sono i fissi 24euro per il contatore, e per chi deve, il canone rai. Quando vi arriva il commerciale a offrirvi il contratto a 5c/kwh, la storia ovviamente non ve la racconta tutta, quella è la base da cui si parte e spesso scritto fino fino, il contratto prevede penali salatissime se interrotto anticipatamente come pure il conguaglio di qualunque oggetto (lampadine led etc) che vi avevano regalato: il prezzo ovviamente lo decidono loro, che bel regalo!!
    Si dice che quando giochi a poker se dopo mezzo’ora non hai capito chi è il pollo da spennare, vuol dire che il pollo sei tu. Capisceammè!

I commenti sono chiusi.