Russia: “Leader Ue di basso livello, Draghi non è Berlusconi”

Condividi!

Severo ma giusto.

Il livello dei politici occidentali è “caduto in basso” e “l’ho visto con i miei occhi negli ultimi 20 anni”. In Europa, ad esempio, “non c’è nemmeno traccia di personaggi politici del livello di Helmut Kohl, Jacques Chirac o Margaret Thatcher” e “senza offesa per nessuno, ma è chiaro a tutti che Mario Draghi non è Silvio Berlusconi, e Olaf Scholz non è Angela Merkel”. Parola del vice presidente del Consiglio di sicurezza della Federazione russa, Dmitri Medvedev, che in un nuovo messaggio su Telegram torna a scagliarsi contro l’Europa.




4 pensieri su “Russia: “Leader Ue di basso livello, Draghi non è Berlusconi””

  1. E vabbé, Berlusca gli procurava le puttane… ovvio che non ci sia confronto.

    1. Al di là dell’eccentricità della vita privata, forse resa troppo trasparente dallo stesso B., non c’è dubbio che come statista fosse una spanna sopra a molti di quelli attuali.
      Detto questo, l’età avanza, e nonostante non abbia altre preoccupazioni oltre la salute e la politica, avendo realizzato tutto ciò che un uomo può ragionevolmente sperare nella vita, ricchezza, donne, famiglia numerosa, figli, nipoti, pronipoti a continuare la discendenza, tanto denaro per assicurarsi tutte le comodità, cure e mantenimenti disponibili, la lucidità tende, per forza di cose e nonostante mille integratori per nervi ed assoni, a svanire.
      E’ quasi impossibile trovare un uomo anziano, di oltre 80 anni, ma anche meno, che sia un rivoluzionario, si accontenta dello status quo e detestano i cambiamenti, anche se migliorativi, questo contraddistingue tutte le persone anziane.

  2. Draghi tutta la vita ha mangiato merda per tirare a campare e lo fa ancora, deve ancora realizzarsi, sto sciacquetto non ha ancora capito che e’ arrivato il suo tempo, per togliersi dalle palle

I commenti sono chiusi.