Scafismo di Stato: Finanza ha traghettato in Italia migliaia di clandestini

Condividi!

La Guardia di finanza in prima linea nel traghettare clandestini via mare: migliaia gli scrocconi che hanno trainato in Italia, arrestati 171 scafisti e sequestrati 714 mezzi. È quanto emerge dal bilancio operativo della Guardia di Finanza dal 1° gennaio 2021 al 31 maggio 2022, diffuso in occasione del 248esimo anniversario della fondazione.

VERIFICA LA NOTIZIA

Prosegue la collaborazione con l’Agenzia europea Frontex ai fini della vigilanza – e del traghettamento in Italia – dei confini esterni dell’Unione Europea.

La Guardia di finanza sta coordinando, attraverso l’International Coordination Centre di Pratica di Mare, l’operazione “Themis 2022”, finalizzata, ma solo in teoria al contrasto dell’immigrazione irregolare e dei crimini transfrontalieri via mare.