AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

Rifiuta elemosina a nigeriano: lui pesta donna e anche i carabinieri

Vox
Condividi!

Si è rifiutata di dargli l’elemosina, il nigeriano è andato in escandescenze e l’ha aggredita, per poi fare lo stesso anche con i carabinieri intervenuti sul posto per evitare il peggio. Alla fine, l’africano è stato arrestato e portato in cella, in attesa di giudizio. Nessun danno fisico per i militari dell’Arma, né per la donna, che era la titolare del supermercato all’esterno del quale è avvenuto il tutto.

Supermercato che si trova su via Ripuaria a Giugliano in Campania, nell’hinterland di Napoli. Qui, la donna ha incrociato un uomo di 24 anni, un senza fissa dimora nigeriano, che le ha chiesto l’elemosina. Ma al rifiuto della donna l’ha aggredita. Pare che l’africano fosse solito chiedere l’elemosina all’esterno del supermercato, e che non abbia accettato il rifiuto della donna a dargli altri soldi.

Si rifiuta di dargli l’elemosina, africano la aggredisce e picchia anche i carabinieri

Vox

La donna ha chiesto aiuto cercando di divincolarsi: intanto, dopo una segnalazione del 112, sul posto è giunta una volante della Sezione Radiomobile di Giugliano in Campania. Ma l’immigrato, nonostante l’arrivo dei militari dell’Arma, ha continuato ad aggredire prima la donna e poi gli stessi carabinieri: c’è voluta una breve colluttazione per avere la meglio, con l’africano che è stato immobilizzato e reso inoffensivo. Ora deve rispondere di resistenza e violenza a pubblico ufficiale, violenza privata e percosse: portato nelle camere di sicurezza della caserma di Giugliano, ora attende di essere portato in giudizio. Al vaglio anche la sua posizione per quanto riguarda il permesso di soggiorno.

Al vaglio. Stato di merda.




4 pensieri su “Rifiuta elemosina a nigeriano: lui pesta donna e anche i carabinieri”

I commenti sono chiusi.